Utilizziamo i cookie per garantirti la migliore esperienza sul nostro sito. Se prosegui nella navigazione significa che acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Peugeot Motocycles si unisce con il leggendario Rex Club per celebrare 30 anni di musica elettronica.

 Peugeot Motocycles, leader nella produzione mondiale di scooter, ha costantemente rinforzato la sua reputazione come pioniere di innumerevoli innovazioni fin dalla sua creazione.

Quest’anno Peugeot Motocycles, in occasione dei 120 anni dalla sua fondazione, ha deciso di unire le forze con il famoso locale parigino, Rex Club, tempio della musica elettro pop, che celebra 30 anni come massima espressione della scena musicale. Questa iniziativa porta il marchio del Leone ad avere l’opportunità di puntare i riflettori su Peugeot Django, il successore neo-retrò del primo scooter S55 e la cui personalità pop accompagnerà tutti gli eventi di musica elettronica, in occasione dello speciale anniversario dalla formazione del locale.

Peugeot Django: lo scooter dal nome accattivante occupa un posto predominante.

Con il suo look anticonformista e i colori pop, Django porta un nuovo piacere di guida in strada adattandosi perfettamente nel panorama urbano. Con questo modello di riferimento, Peugeot Motocycles mostra il suo supporto a coloro che impiegano tutti gli sforzi nel raggiungere i loro obiettivi e spingere oltre i loro confini! Ecco perché recentemente il marchio del Leone ha deciso di collaborare con i due premi alla carriera e proprietari di Django: Marie Courroy (fondatrice di ModeTrotter) e Alexandre Giesbert (ristoratore parigino).

Django è il perfetto compagno di strada per ogni viaggio e sarà la guest star di tutti gli eventi nel programma REXIST programmato per il 2018.

30 anni di cultura elettronica

L’ eredità elettronica del Club risale al 1988, da allora ha affermato la sua reputazione come punto di riferimento della musica elettronica e ogni anno ospita i più famosi DJs della scena mondiale, come Laurent Garnier, Daft Punk, Carl Cox, Richie Hawtin, Jeff Mills, Djul’z, Dj Deep …

Per celebrare i 30 anni di musica elettronica, il club sta organizzando un programma completo di festeggiamenti per tutto il 2018 in collaborazione con i migliori partners come Peugeot Scooters.

Una serie di eventi all’aperto saranno organizzati ogni mese nei luoghi più iconici delle principali capitali (che saranno rivelati in seguito) seguiti da una successiva sessione al Rex Club.

Ogni evento vedrà la partecipazione di 3 DJ protagonisti della scena nazionale ed internazionale, così come i DJs emergenti, per deliziare il pubblico selezionato e i pochi fortunati ospiti del club scelti a random tra i canali social del Club e di Peugeot Motocycles.

Peugeot Django mette in mostra i talenti

Nello stesso tempo, un contest di giovani talent sarà allestito sulla piattaforma musicale Soovibes per votare il miglior DJ di musica elettronica emergente.

Per prendere parte nel “REXIST DJ CONTEST by Soonvibes”, i partecipanti avranno tempo fino al 5 Aprile 2018 di caricare i loro brani mixati della durata di 30 minuti e provare a vincere non solo il titolo di miglior DJ, ma anche uno scooter Django.  Peugeot Motocycles premia il talento!

Durante il “REXIST DJ CONTEST by Soonvibes”, i fans potranno votare online per i loro artisti favoriti fino al 9 Maggio 2018, scegliendo quale giuria di professionisti elencherà i sei finalisti, che avranno la possibilità di esibirsi in una serata sul palco al Rex Club.  Peugeot Django sarà assegnato al vincitore assoluto durante un evento unico che si terrà nel mese di Dicembre 2018.

 

Peugeot Django: un’opera d’arte a cura di Noè Two e un’esibizione eccezionale nel programma di #MyDjango

Noé Two, nato nel 1974, è diventato una figura chiave del movimento artistico urbano in soli pochi anni. Sostenitore della tecnica che utilizza la pittura mediante le bombolette spray predilige soggetti come animali, la natura e le persone.

Per coincidere con l’eredità della musica elettronica dei 30 anni del Rex Club Noé Two, per la prima volta in assoluto, ha progettato il manifesto Rexist e ha accettato di abbandonare i suoi abituali canvas per creare un modello di Django unico e personalizzabile.

Questo esemplare, da quando è stato lanciato, è disponibile nelle versioni a cilindrata 50 e 125 e ha permesso agli utenti di esprimere una libertà illimitata consentendogli di personalizzare i loro scooter per riflettere la loro personalità e i loro gusti, attraverso una gamma di combinazioni di colore monocromatici e bicolore.  Inoltre, possono usufruire dell’innovativo programma di personalizzazione “Django ID”. 

Visita i canali social per scoprire tutte le creazioni tramite la ricerca #MyDjango.

Questo scooter, unico nel suo genere, sarà venduto devolvendo il ricavato all’ente di beneficenza Red Star Lab  (https://www.redstar.fr/2017-10-23/red-star-lab/le-red-star-lance-la-saison-du-red-star-lab/)  che promuove l’accesso alla cultura e all’arte per i giovani.

Durante tutte le vacanze estive, Red Star organizza il Red Star Lab.

Come disse Jules Rimet: “lavora con il corpo e risveglia lo spirito”. Con questa convinzione, il Red Star offre una scoperta gratuita delle attività artistiche e culturali in aggiunta alla loro formazione. Supervisionato da artisti d’esperienza e educatori, ogni workshop permette di vivere un lavoro collettivo, rinforzando il senso di appartenenza al team dei giovani.  Educare alla cultura, aumentare la curiosità, espandere i propri orizzonti, queste sono le ambizioni del Red Star Lab per i suoi giovani cittadini.